THE SICILIAN JAZZ PROJECT

The Sicilian Jazz Project with guests Pilar and Don Byron is a group like no other. Featuring the unforgettable voice of Italy’s Pilar, the inventive virtuosity of American clarinetist Don Byron, and the unique compositions and arrangements of Canada’s Michael Occhipinti, the ensemble challenges musical borders, and is utterly compelling whether performing as a small group or as a large chamber ensemble with string quartet. The Sicilian Jazz Project’s debut received stellar reviews and the new album (spring 2015) builds on a unique exploration of work songs, chamber music, improvisation, and the poetic sounds of worlds old and new. Pilar, Don Byron and the SJP are the stunning sound of brilliant musicians from different backgrounds coming together to create passionate music.

http://www.sonicbids.com/band/michael-occhipinti-the-sicilian-jazz-project-featuring-pilar-don-byron/

 

RADIOTELEVISIONE SVIZZERA – CANZONI & CONTORNI

Fin dall’inizio della storia dell’uomo la Musica e il Cibo sono stati due necessità/piaceri che hanno da sempre intrecciato le loro storie e i loro bioritmi. Entrambi hanno a che fare con la condivisione, i sensi, la ritualità, la collettività. Sarà anche per questo che  un concerto e una buona cena si danno spesso appuntamento nello stesso posto e  per le stesse ragioni. Nell’anno dell’Expo di Milano, che celebra il Cibo nel suo significato più vasto, Pilar, insieme ai suoi ospiti del mondo della Musica e della Ristorazione, offre per ciascuna puntata un eterogeneo Menu Musicale, dove le storie di chi vive di note o dietro i fornelli a volte diventano una storia sola, un piatto unico, una sola canzone.

www.rsi.ch/rete-due/musicalbox/Canzoni-e-contorni-5647240.html

 

TV2000 – BEATI VOI

“Beati voi” nasce da un’idea del direttore creativo di Tv2000, Alessandro Sortino, che firma il programma, insieme ad Antonio Antonelli, e lo conduce per otto puntate, una per ogni beatitudine. Brevi monologhi inanellati tra loro dagli intermezzi musicali della cantautrice Pilar, per provare a spiegare, con linguaggio semplice, immediato, concreto, quella che Papa Francesco chiama la “legge dei liberi”: vivere in povertà, afflizione, mitezza; avere fame e sete di giustizia; essere misericordiosi e puri di cuore; operare per la pace e per la giustizia.

 www.tv2000.it/beativoi

OFFICINA DELLE ARTI “PIER PAOLO PASOLINI”

L’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, laboratorio di alta formazione del teatro, della canzone, dellearti multimediali, è un progetto promosso dalla Regione Lazio in collaborazione con l’Università degli Studi Roma Tre e il Conservatorio Santa Cecilia. Si tratta di un’“Officina dei mestieri” per formare allievi con le competenze professionali e artistiche necessarie a inserirsi nel mondo del lavoro.

www.officinapasolini.it